Dolciumi e frutta secca, Roma


Come bimbi in un negozio di caramelle

di Kinzi@
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.6/5   Voti: 9

Roma, Dolciumi e frutta secca.

Dolciumi e frutta secca
Corso Rinascimento, 8
Roma

Come un’epifania. Improvvisamente ci è sembrato chiaro il senso di un’espressione: sentirsi come bambini in un negozio di caramelle. Perché così ci siamo sentiti mettendo piede in questa bottega in una delle vie più centrali e importanti di Roma (proseguendo sullo stesso lato vi imbatterete nel Senato).

Roma, Dolciumi e frutta secca. Roma, Dolciumi e frutta secca. Roma, Dolciumi e frutta secca. Roma, Dolciumi e frutta secca. Roma, Dolciumi e frutta secca.

Nato nel lontano 1937 come negozio coloniale, era uno dei pochi a Roma dove si vendevano banane. Con il tempo si è specializzata in dolciumi e tale è rimasto, riuscendo a conservare il fascino di un posto autentico.

Degli anni Trenta rimangono il bancone e i mobili di legno con cassetti apposta per caramelle, cioccolatini e frutta secca. C’è anche un telefono appeso alla parete, dietro al bancone. Non è 1937, ma poco ci manca. Era da qualche decennio che non ne vedevamo il modello. Funzionante, tra l’altro.

I nuovi gestori di questa piccola bottega (riconosciuta come storica dal Comune di Roma) quando sei anni fa hanno rilevato l’attività hanno deciso di mantenere inalterate parte dell’arredamento e la mission: prendere per la gola grandi e bambini. Nessuno meglio di loro avrebbe potuto farlo visto che del negozio erano clienti da piccoli. Oggi propongono ogni sorta di delizia: cioccolato Domori, Gobino, di Modica, Amedei, Venchi, dragees, bonbons assortiti, frutta candita, liquirizia. E caramelle, estratte come una volta con una paletta da barattoli e infilate in un sacchetto di carta bianco.

Più che le caramelle potè la suggestione.





Lascia un commento

Devi essere registrato e loggato per lasciare un commento.
Vuoi registrarti a Nessundove?