Giorno della Memoria


#nonsoloungiornodellamemoria

di Kinzi@
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 3

Il 27 gennaio 1945 l'Armata Rossa apriva i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz. In occasione della giornata, anzi della settimana della memoria, sono tantissime le iniziative, tra film, documentari, mostre, letture. Eccone alcune.
Giorno della memoria
Roma
Milano
Napoli
Verona

La locandina della Casa della Memoria e della Storia di Roma.
La locandina della Casa della Memoria e della Storia di Roma.

IL DOCUMENTARIO
La Casa della Memoria e della Storia di Roma (in via di San Francesco di Sales, 5) organizza eventi, incontri e proiezioni. Dopo la visione in versione integrale del film documentario “Shoah”, di Claude Lanzmann (Francia, 1985), il 27 gennaio sono in programma il cortometraggio “Aktion t4″ di Silvia Cutrera (in memoria della strage di bambini disabili o dichiarati tali dai nazisti); il film “A noi fu dato in sorte questo tempo 1938/1947″ a cura di Alessandra Chiappano (storia d,amore e di amicizia di un gruppo di ragazzi ebrei, intellettuali, studenti appena laureati e amanti della montagna vissuti a Torino nel periodo delle leggi razziali e della persecuzione nazifascista); il documentario “Prigionieri. i soldati italiani nei campi di concentramento 1940-1947″ scritto e diretto da Massimo Sani (Italia, 1987)

IL SITO
Il sito www.shoah.acs.beniculturali.it dell’Archivio Centrale dello Stato contiene 433 interviste audio-video in italiano raccolte dalla Shoah Foundation Institute for Visual History and Education, fra i sopravvissuti o gli scampati ai Lager nazisti. 
Fanno parte di un corpus di 52 mila videoregistrazioni effettuate in 70 Paesi fra testimoni – ebrei, sinti e rom, politici, sacerdoti, omosessuali – della Shoah.

A TEATRO
Venerdì 27 al Piccolo Apollo di Roma ma anche, in contemporanea, a Milano (Institut Français Milano), Napoli (Cinema Astra), Verona (Cinem Teatro Stimate) e Venezia (Casa del Cinema) va in scena “Benvenuti in Italia”, cinque cortometraggi scritti, girati e diretti da ragazze e ragazzi immigrati in Italia. Sguardo sulla condizione di migrante e, insieme, ritratto dell’Italia e del suo sistema di accoglienza riflesso negli occhi di chi arriva. Info: www.archiviomemoriemigranti.net

LA MOSTRA
Nel Complesso del Vittoriano, a Roma, “I ghetti nazisti”. Ingresso gratuito, fino al 4 marzo.

TWITTER
Gi hashtag sono #nonsoloungiornodellamemoria e #giornodellamemoria. Per conoscere o diffondere iniziative ed eventi, certo, ma anche per seguire il flusso di ricordi e considerazioni. @laguasty scrive: “#nonsoloungiornodellamemoria su twitter è il primo momento di vera commemorazione che vivo da quando ho memoria di questa data. Grazie”





Lascia un commento

Devi essere registrato e loggato per lasciare un commento.
Vuoi registrarti a Nessundove?