Da Maria, trattoria


W la Maria

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 2

Da Maria, trattoria

È aperta dal 1946, è la trattoria più celebre di Genova. La conoscono tutti, la frequentano in tanti. Ricordando Maria.
Il cibo è rustico e arriva veloce dalle cucine al tavolo, la scelta genovese davvero, tutto un pesto, sugo di noci, pansoti e trenette, condiggiun, stoccafisso accomodato, torte salate e sarde. Leggi tutto



Stand Up Paddling sotto la passeggiata di Nervi


SUP culture e preboggion

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 7

Stand Up Paddling sotto la passeggiata di Nervi

Sulla passeggiata di Nervi abbiamo scoperto che cos’è il SUP e che, dopo la Torre di Gropallo, il luogo più famoso è il Chandra Bar.
Il clima è di generale soddisfazione, i genovesi raccontano i cambiamenti in positivo degli ultimi anni lungo questi due chilometri, oggi vivaci di gente che passeggia, corre, siede sulle panchine a guardare chi fa SUP, appunto. Leggi tutto



Visita ai Parchi di Nervi


Nervi senza tempo

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 9

Visita ai Parchi di Nervi

Ore 12 Colazione al sacco (ognuno si porterà la colazione da casa; agli stand del parco si potrà trovare uva, vino, farinata, patate, pesci fritti, latte, biscotti, …)
Alla fine dell'albero della cuccagna per i bambini e prima dell'inizio della gara di bocce, il pranzo. Comincia alle 8.00 la Settembrata e chiude alle 2 di notte, dopo il varietà. Siamo nel 1946 e Genova, provata dalla guerra, cerca un po' di leggerezza organizzando una grande festa nel parco a Nervi. Leggi tutto



Idee per il ponte del 17 marzo


La cena di Ramesse e altri racconti

di Oro
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 5

Idee per il ponte del 17 marzo

Facciamo festa nazionale!
E se volessimo spendere il lungo ponte coi bambini raccontando loro qualche storia? Perché è anche la festa del cielo, del cervello e poi è quasi primavera.
La cena di Ramesse Il Museo Egizio aderisce alla Notte Tricolore del 16 e resta aperto dalle 8.30 alla mezzanotte. Dalle 18.00 l'ingresso sarà gratuito. Leggi tutto



Panificio Mario


Fûgassa co-o formaggio per cena, meglio se viene da Zena!

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 9

Panificio Mario

Fûgassa, Fûgassa co-o formaggio, Fainà.
Per chi le volesse, qui, le ricette stanno appese al soffitto.
Ci possiamo pure provare
‘Impastæ quattr’etti de fænn-a gianca con l’ægua e ‘n pö de sâ.
Travaggiæ a pasta pe dexe menûti e lasciæla pösâ pe mëz’ôa’.
Ma quale farina useranno da Mario? E l’acqua ce la portiamo da Zena? Leggi tutto



Zena Zuena, focacceria


Farinata, cuculli e pizzata!

di Oro
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.8/5   Voti: 8

Zena Zuena, focacceria

Zena Zuena, ovvero Genova Giovane.
Un grande locale d'angolo in Via Cesarea spin-off di una focacceria minuscola, oggi Osteria che porta lo stesso nome.
Ve lo volevamo raccontare per immagini questo locale tutto piastrelle bianche, tavoli in legno, piatti di ceramica e raccolta differenziata. Che sa di buono già dall’insegna e ti lascia mangiare sulla via pedonale. Ma la proprietaria, dichiarando la sua autorità, ci ha bruscamente diffidato da ogni scatto. Leggi tutto



Grand Hotel Savoia a Genova


Scendo al settimo cielo, grazie

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 5

Grand Hotel Savoia a Genova

Al Principe di Savoia di Genova non manca nulla. C'è la relax room, la spa, un imponente salone per consumare una cena frugale o un aperitivo. Orchidee, poltrone capitonné, dormeuse, specchi, marmi pregiati, velluti, tessuti preziosi e frange, riproducono un'atmosfera davvero suggestiva.
E soprattutto c'è una meravigliosa terrazza da cui si gode un panorama suggestivo, si dominano i binari della stazione Principe e di sera a guardarli i pensieri si affollano di partenze e arrivi. Leggi tutto



Antica Drogheria Torielli a Genova


La bottega nel labirinto

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 11

Antica Drogheria Torielli a Genova

Abbiamo girato, probabilmente in tondo, per un po’ cercando l’Antica Drogheria Torielli, prima di allora solo letta su una confezione di profumato tè verde acquistato a Milano. Niente da fare, siamo nel labirinto quando scoppia un violento acquazzone e troviamo riparo, come per incanto, in drogheria.
Fate così, prendete la via maestra. Dando le spalle a San Lorenzo girate a sinistra, la incontrerete sulla vostra destra ad angolo questa insegna del tempo perduto. Leggi tutto