Masseria Maccarone, Fasano


Digressioni sull’armonia

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.9/5   Voti: 17

Masseria Maccarone, Fasano

Ci siamo passati nell'ora più calda, seguendo indicazioni e istinto. Nessuno ce ne aveva parlato prima. Abbiamo buone ragioni per raccontarlo e insieme qualche riserva. Fra i vantaggi la bellezza del luogo, nel primo pomeriggio luminoso e addormentato, nobile e contadino, senza fronzoli tardivi. Imponente e riflessiva, fra gli ulivi che lo circondano e ci accompagnano fin dentro.
L'autenticità dell'antico podere ci è parsa completamente conservata e rispettata. Leggi tutto



Aperitivo a Ostuni, Gipas 111


Conversazioni sul sagrato

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.7/5   Voti: 21

Aperitivo a Ostuni, Gipas 111

Ostuni è piena di luce, quando arrivi la vedi stagliarsi, alta sui suoi 240 metri sul livello del mare. Ti ammutolisce e da lontano non sai più dove sei. Parte in cima, medievale, e degrada in rioni che dal Seicento all'Ottocento l'hanno completata. Candida, piena di piccole finestre e scorci a sorpresa, chiese, portali, lampioni, salite, balconcini, angiporti e scale.
Negozi di artigianato, talvolta locale, botteghe in cui si parla di teatro delle ombre, fischietti e burattini; panetterie e case di villeggiatura. Leggi tutto



Suggerimenti per una vacanza nel Salento


Salento: i Caraibi sotto casa

Nessundove - da Riceviamo e volentieri pubblichiamo: Angelica Ardovino ci scrive
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.8/5   Voti: 16

Suggerimenti per una vacanza nel Salento

Suggerimenti per una vacanza nel Salento

Un mare cristallino dai riflessi trasparenti e brillanti dell’acquamarina e chilometri di spiagge d’oro chiarissimo, scogli smeraldini e pittoresche insenature: questi sono i Caraibi… e invece no, è la costa del Salento, splendida terra di mare e ulivi proprio sotto il tacco del nostro stivale, tra Ionio e Adriatico. Leggi tutto



Panifici pugliesi, Panificio Furleo e Forno 31


Focacce e friselle. Buone come il pane

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.5/5   Voti: 15

Panifici pugliesi, Panificio Furleo e Forno 31

Fasano un giorno all'anno profuma di cipolla. Ce l'hanno raccontato al panificio Furleo, mentre si sfornava la focaccia al pomodoro e quella farcita, si stendeva la pasta e poco dopo il ripieno di marmellata e cioccolato per i dolci e noi assaggiavamo i taralli ancora caldi.
Il Venerdì Santo, quando non si consuma carne, i fasanesi mangiano la focaccia con le cipolle, per tradizione, lo fanno tutti e così ci si parla senza imbarazzi. Leggi tutto



Il Caseificio Zaccaria a Fasano


Storia del cibo al mare, storia esistenziale.

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.8/5   Voti: 14

Il Caseificio Zaccaria a Fasano

Spiaggia batte caseificio 3:2.
Al pubblico era bastato il punto vendita dove la giovane Imma aveva consigliato mozzarelle e stracciatella. Niente gita al caseificio a vederli nascere i latticini.
L'abbiamo scoperta così una delle delizie di questa terra, una specialità omonima di un 'gusto' di tutto rispetto ma che da queste parti perde il confronto. Leggi tutto



Lo stabilimento balneare Ottagono a Savelletri


Arancio ottagono su fondo blu

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.1/5   Voti: 17

Lo stabilimento balneare Ottagono a Savelletri

In Puglia è bello andar per dune.
Eppure viene la voglia di oziare, senza vergogna.
In questo caso vi passiamo un luogo che ci è parso adeguato, l'Ottagono. Lo stabilimento è isolato, non confina con file di ombrelloni di colore diverso e accanto si trova solo una casa di pescatori.
È grande, tanto da garantire l'anonimato. Qui è tutto arancione, logo, sdraio, ombrelloni e lettini e le forme ottagonali ritornano nelle strutture e negli arredi. Leggi tutto



La riserva naturale di Torre Guaceto


Campagna di Puglia

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 14

La riserva naturale di Torre Guaceto

Spiagge, dune, oliveti secolari, terreni rossi, muri a secco e, ben inteso, il mare. Se siete in vacanza in zona ve lo diranno tutti di visitare la riserva marina e terrestre di Torre Guaceto, uno spettacolo di Mediterraneo.
Spettacolo da girare in bici, secondo noi, ma qualcuno l'abbiamo incontrato a piedi, macchina fotografica e bastone; tuttavia la pedalata affaticata, sul bagnato o fra gli arbusti, appaga e aumenta l'emozione e l'avventura. Leggi tutto



La Terrazza a Marina di Carovigno


Cena sul mare: vietato rullare

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.7/5   Voti: 15

La Terrazza a Marina di Carovigno

Ci siamo fermati per ingannare il tempo, sporchi di mare fino all'ora di cena, per un bicchiere di vino e qualche polpettina di pesce fritto, in un locale che sfoggia tutta la naturalezza del sud. Abbiamo scelto un tavolo in pietra dipinta di blu, accanto a chi sul mare gioca a carte. Noi, con la nostra aria cauta di chi si fida ma non si affida.
Polpo in insalata, mentre lo vediamo sbattere sullo scoglio, non lontano, da un giovane pescatore. Noi a rievocare frame televisivi di un carosello perfetto, sorpresi al racconto del polpo pescato e morso. Leggi tutto