Spunti per itinerari sull'Alpe Rasciesa


Yepa, yepa, yepa! Andale, andale!

di Alita
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 4

Il grido di battaglia di Speedy Gonzales potrebbe riecheggiare in Val Gardena. Solo 8 minuti per coprire un dislivello di 818 metri.
Funicolare Resciesa
Via Resciesa, 14
Ortisei, Bolzano
Tel. +39 0471 796174

Rifugio Rasciesa
Google Earth Waypoint
http://www.rifugiorasciesa.com
Guarda la mappa

Alpe Rasciesa, il Rifugio Rasciesa.
Alpe Rasciesa, il Rifugio Rasciesa.

Questo è il tempo impiegato dal nuovo impianto super tecnologico della funicolare Resciesa per trasportare i visitatori da Ortisei (1345 metri), attraverso il suggestivo bosco del Rasciesa, direttamente all’ingresso del Parco Naturale Puez-Odle, insignito dall’UNESCO come Patrimonio Naturale dell’UmanitĂ . Noi l’abbiamo presa e possiamo assicurare che ci impiega esattamente il tempo promesso. Un bel cambiamento, considerando che sino al 2009, l’Alpe Rasciesa era raggiungibile solo con l’omonima seggiovia monoposto, costruita negli anni ’50 da Leo Demetz e Luis Trenker, pressochĂ© proibitiva per le famiglie con bimbi.

Stazione a monte della funicolare Resciesa.

Stazione a monte della funicolare Resciesa.

Vista dalla funicolare Resciesa.

Vista dalla funicolare Resciesa.

La nuova funicolare va a braccetto con un altro regalo: la riapertura del rifugio Rasciesa, un luogo storico della Val Gardena.
Ex Touring Club, da anni abbandonato, ha riaperto i battenti lo scorso inverno. Offre, oltre ai piatti tipici tirolesi, anche alcune camere e quindi la possibilità di soggiornare. Il ritorno ad Ortisei da qui, poi, può diventare un vero spasso: si può scendere in slittino.

Alpe Rasciesa, uno scorcio dal sentiero che conduce al Rifugio Rasciesa.

Alpe Rasciesa, uno scorcio dal sentiero che conduce al Rifugio Rasciesa.

Alpe Rasciesa, il Gruppo del Sella con alle spalle la Marmolada.

Alpe Rasciesa, il Gruppo del Sella con alle spalle la Marmolada.

Il rifugio si trova a circa 30 minuti dalla stazione a monte della funicolare ed è raggiungibile percorrendo un sentiero pianeggiante che costeggia il bosco.
Il belvedere offre una splendida vista su alcuni fra i piĂą bei gruppi delle Dolomiti: le Odle, il Sella, con alle spalle la Marmolada, il Sassolungo, il Sassopiatto e, se il cielo è nitido, proseguendo fino alla chiesetta di Santa Croce è possibile scorgere anche l’Ortles e l’Adamello.

Alpe Rasciesa, il Sassolungo e il Sassopiatto.

Alpe Rasciesa, il Sassolungo e il Sassopiatto.

Alpe Rasciesa, vista dalla chiesetta di Santa Croce.

Alpe Rasciesa, vista dalla chiesetta di Santa Croce.

Alpe Rasciesa, la Chiesa di Santa Croce. Le Odle viste dalla Chiesa di Santa Croce. Alpe Rasciesa, il Parco Puez-Odle. Alpe Rasciesa, il Parco Puez-Odle. Alpe Rasciesa, il Parco Puez-Odle. Cima di Rasciesa di Fuori, con la statua del Cristo.

Chi ama i percorsi in salita può raggiungere la cima di Rasciesa di Fuori dove è possibile ammirare la suggestiva statua del Cristo e godere di una vista a 360° sulle Dolomiti e le Alpi Austriache. Gli instancabili, poi, possono prendere il sentiero verso est costeggiando la parte alta dell’altopiano e dirigersi verso la malga Saltner Cason oppure scendere fino al rifugio Brogles. In entrambi i casi, la vista mozzafiato sulle Odle è assicurata.

Alpe Rasciesa, la chiesa di Santa Croce.

Alpe Rasciesa, la chiesa di Santa Croce.

Alpe Rasciesa, vista dalla Cima di Rasciesa di Fuori. Cima di Rasciesa di Fuori, vista delle Alpi Austriache. Il Rifugio Brogles. Il Rifugio Brogles.

Visualizza a una dimensione maggiore





Lascia un commento

Devi essere registrato e loggato per lasciare un commento.
Vuoi registrarti a Nessundove?