Con le pance griffate le mamme son più coccolate

di Kinzi@
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.8/5   Voti: 35

Nicol Caramel
Abbigliamento premaman
Roma – Milano – Monza – Cagliari

La gravidanza è in genere un momento meraviglioso, nove mesi in cui assistiamo lentamente alla crescita di un bambino dentro di noi, giorno per giorno, fino a sentirne i movimenti e a intuirne le forme. Quello che è più difficile da accettare, in questi mesi privilegiati, è che la moda non sempre tiene nella giusta considerazione i cambiamenti del nostro fisico… Leggi tutto



Capperi e cipuddi russi: quando il sovrappeso è solo in valigia

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 40

Emporio del Gusto
Siamo alla frutta
Pantelleria

Fuori ci si dovrebbe scrivere: antipasti panteschi, passate prima di cena! [... ]
Perché Fabrizia e Olga, le due proprietarie, vi accolgono così, coi crostini pronti, nel paradiso del cappero. Sì, prima di tutto capperi di tutte le taglie. Qui ci hanno detto che i più piccini sono i migliori e che durano anni se conservati in vetro a temperatura ambiente… Leggi tutto



Raffinate discrezioni d’oriente: le intermittenze di Milano

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.9/5   Voti: 48

Vietnamonamour
Milano

Dormire fuori nella città che ci ospita per la maggior parte del nostro tempo è un’esperienza insolita, un cambio di prospettiva. Così, poveri disabitanti, nella necessità , abbiamo deciso per un breve viaggio. Chi ha detto che Vietnamonamour è a Milano? Certo è lì, ma da Piazza Piola, appena girato l’angolo, è come se si aprisse una di quelle porte immaginarie già letteratura, un varco che conduce altrove. Una casa diversa, un ombrellino e da subito le atmosfere di una terra per noi remota e misteriosa… Leggi tutto



Carnet de voyage e libri: il bagaglio si riempie ad Arona

di Kinzi@
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 31

Biennale del Libro di Viaggio
Arona, Novara

Carnet de voyage, fotografie, documentari. Convegni, dialoghi con viaggiatori, letture e concerti. Incontri con editori e scrittori. Animazioni a tema per i bambini. E voilà la tavola del viaggiatore è imbandita. Dal Piemonte, ai deserti africani, dalla via Francigena al Giro d’Italia, il menu della Biennale del libro di viaggio è ghiotto e variegato… Leggi tutto



Carta ruggente e star per un doppio brodo alla Rotella

di Kinzi@
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 30

Mimmo Rotella
Mucciaccia Arte Moderna e Contemporanea
Roma

Dici Mimmo Rotella e pensi ai décollages.
A partire dal 1954 l’artista, camminando per le strade di Roma, strappava i manifesti pubblicitari che trovava sui muri per poi ricomporli su tela. Nelle sue opere rivivono attori-icone (Marilyn Monroe, per citarne una), personaggi politici del tempo (come i Kennedy) e ritornano noti prodotti commerciali (chi si dimentica più il “doppio brodo Star”?)… Leggi tutto



Vasche termali e saune naturali: il fiato dell’isola

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.9/5   Voti: 30

Cala Gadir
Benikulà , Montagna Grande
Pantelleria

A Cala Gadir ci sono tre vasche naturali, a tre temperature diverse, un affioro naturale a disposizione di tutti. Lì abbiamo incontrato un vecchio isolano, abitudinario frequentatore delle sorgenti naturali, che ci ha insegnato tempi e modi dell’immergersi e come difendersi dalle meduse… Leggi tutto



Moreschi, vero maestro nella Vigevano di Mastronardi

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.8/5   Voti: 45

Moreschi
Vigevano

300.000 paia di scarpe da uomo: è la produzione annuale di Moreschi, tutta qui, a Vigevano. Nella Vigevano di Mastronardi, negli anni di Mastronardi, Moreschi inizia la sua attività , ma con esito ben differente dal povero Mombelli… Leggi tutto




Augusta Praetoria, Biancaneve e la tappezzeria a fiori

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.7/5   Voti: 30

Hotel Milleluci
Loc. Porossan-Roppoz, 15
Aosta

Al Mille luci è tutto a fiori. I divani, le tovagliette per la colazione, i vassoi, le ciotole, le tende. Un motivo rosso e nero costante, alla fine rassicurante. Forse richiama il giardino, pieno di fiori, sempre rossi, rose, gerani. Ma non abbiamo chiesto perché, peccato! Leggi tutto