Incontri con lo chef


Incontri con lo chef

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.4/5   Voti: 5

Incontri con lo chef

In un loft di Via Adige a Milano ci si incontra la sera, intorno al fuoco, si tagliano le verdure, si chiacchiera, si abbandonano i luoghi comuni, si scoprono trucchi prodigiosi e nuovi sapori.
Che un velo il burro di cacao criogenizzato rendesse la frittura leggera e compatta rispetto all'olio non l'avremmo immaginato. L'ipotesi di sottoporre le vongole a shock termico passandole dall'acqua bollente per cinque o dieci secondi al ghiaccio per altri sette è per noi recente. Leggi tutto


 

I tweet degli chef italiani


Cucina con Twitter (se ci riesci)

di Kinzi@
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 8

I tweet degli chef italiani

Foto di piatti e di staff, segnalazioni di eventi, risposte ad ammiratori, offerte di lavoro. 140 caratteri possono fare i miracoli. Sull'onda dei colleghi statunitensi e nordeuropei, ecco chi sono gli chef italiani che cominciano ad affacciarsi sul social network.
Uno dei piĂą seguiti su Twitter (8315 follower mentre scriviamo) è di certo Alessandro Borghese (@BorgheseAle), d'altra parte nelle note biografiche si definisce "cuoco mediatico". Leggi tutto


 

Le Grand Fooding a ottobre in Via Tortona


Adamo, andiamo?

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.9/5   Voti: 7

Le Grand Fooding a ottobre in Via Tortona

Massimo Bottura presenta La lingua del mondo, sushi di lingua tiepida al rafano e mostarde regionali. Carlo Cracco Tartare di rognone alle ostriche e siccome Aimo e Nadia annuncia Bombetta di maiale, vitello e frattaglie con pomodoro marinato al timo, limone e focaccia di grano arso, un episodio lo intitoliamo: la rivincita della frattaglia.
Siamo a Milano in Via Tortona e da Copenhaghen RenĂ© Redzepi del Noma ci porta sei diversi tipi di cereali dimenticati. Leggi tutto


 

Taste of Milano, a Parco Sempione


Settembre

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 4.6/5   Voti: 11

Taste of Milano, a Parco Sempione

Settembre, mi serviranno dei ducati, una lunga pausa pranzo e degli amici dal palato educato. Mi servirà la moto per arrivare a Parco Sempione e un coprispalle perché forse farà fresco. 12 chef di altrettanti ristoranti meneghini si trasferiscono al parco per quattro giorni e danno vita a un grande ristorante en plein air.
In ordine sparso in locandina Carlo Cracco, Davide Oldani, Claudio Sadler, Andrea Provenzani (appena sperimentato ma ancora non ve lo abbiamo raccontato), Matteo Torretta, Roberto Okabe... Leggi tutto