Yacout, ristorante marocchino a Milano


Marrakech Express

di Tempesta
VN:F [1.9.22_1171]
 Media: 5.0/5   Voti: 11

Marocco. Copyright Simonetta Castellazzi.
Marocco. Copyright Simonetta Castellazzi.

Yacout
Ristorante e after dinner
Via Cadore, 23-25
Milano
Tel. +39 02 5462230
Aperto dalle ore 18:30 alle ore 2:30 tutti i giorni
info@yacout.it
http://www.yacout.it
Guarda la mappa

Difficile descrivere questo locale marocchino dove lo sfarzo si coglie appieno anche nella penombra, immagini e video sul sito permettono di farsi un’idea precisa (ma abbassate l’audio se siete in ufficio). Allo Yacout il personale ci √® parso cortese fin dal benvenuto, sorrisi, latte speziato e datteri. L’atmosfera √® evocativa nei colori, nelle forme, nei tessuti e nei materiali, intorno ai quali la musica completa la suggestione. 650 mq su pi√Ļ piani, come si dice? Di sicuro impatto.

Nella scelta tieni conto di un paio di cose: qui si danza del ventre, dunque non ci andare se non lo sai apprezzare o finirai infastidito dalla musica (che a un certo punto cresce e costringe l’avventore al silenzio); la cucina √® marocchina con qualche digressione quando i paccheri napoletani fanno la loro comparsa accanto a scialatielli e provola affumicata. Onestamente curioso.

Non abbiamo saputo apprezzare appieno il locale né il couscous di pesce, dove gli ingredienti parevano come estranei allo stesso tavolo, distaccati e imbarazzati. Quando i sapori non si incontrano mai i 100 euro per un piatto di couscous per quattro possono sembrare davvero tanti. Dimenticati subito anche i dolcetti, serviti su importanti alzatine, capita di sbocconcellarli senza entusiasmo.

Se siete amanti del genere conviene provare un aperitivo e curiosare.
Due indirizzi utili fra i dirimpettai: il ristorante libanese Al√¨ Bab√† (dove non andiamo da troppo tempo per narrarne) e l’Elettrauto Cadore, meta popolare e gradevole per un aperitivo milanese.

Visualizza a una dimensione maggiore





Una risposta a “Marrakech Express”

  1. Cinzia scrive:

    Entra, curiosa, veloce consuma l’aperitivo e poi raccontalo in ufficio “fa chic ma… non impegnarti”.
    Amici e compagni gustali da un’altra parte.

    VA:F [1.9.22_1171]
     Rating: +1 (da 1 voto/i)


Lascia un commento

Devi essere registrato e loggato per lasciare un commento.
Vuoi registrarti a Nessundove?